Home » PRESENTAZIONE DELLA SEZIONE ITALIANA » LA PAROLA AGLI ALLIEVI

LA PAROLA AGLI ALLIEVI

Ho iniziato a studiare l’italiano al Collège, in 6ème, perché con la mia famiglia andavo tutti gli anni in vacanza in Italia. Avevo quindi voglia di imparare questa lingua. Oggi parlo abbastanza bene l’italiano e mi sono iscritto alla Sezione del Montebello perché il mio sogno è vivere e lavorare in Italia.

(Martin, classe Seconde)

Ho voluto iscrivermi al Liceo internazionale Montebello soprattutto per seguire i corsi della Sezione italiana, per continuare il mio percorso scolastico in italiano e per migliorare sempre di più la lingua. Le discipline insegnate mi sono subito piaciute, amo molto studiare la letteratura e i suoi capolavori, oltre che conoscere la storia dell’Italia. Ho avuto bisogno di un po’ di tempo per adattarmi al ritmo e al carico di lavoro, ma dopo ho imparato ad organizzarmi e non mi pento di essermi iscritta!

(Ilaria, classe Prèmiere)

Mi sono iscritto alla Sezione italiana per ottenere il Baccalauréat Français International, che nel futuro mi permetterà di avere più possibilità di scelta per i miei studi universitari. All’inizio ho trovato un po’ difficile seguire i corsi ma poi mi sono abituato e adesso ho preso il ritmo. E in fondo non sarebbe interessante frequentare una Sezione troppo facile!

(Thomas, classe Seconde)

Prima di frequentare la Sezione non ero per niente interessata alla letteratura, poi seguendo i corsi mi sono resa conto che la scienza e la letteratura sono complementari. La Sezione mi ha permesso di specializzarmi anche in questo ambito e ne sono contenta. Studiare nella Sezione italiana significa anche studiare i legami storici, culturali e sociali dell’Italia con altri Paesi europei come la Francia. E questo aspetto è molto interessante!

 (Maria, classe Prèmiere)

Di ritorno da un anno di scambio con un liceo in Sicilia, ho avuto l’opportunità di poter continuare a parlare la lingua che avevo scoperto un anno prima. Studiare la letteratura italiana è stato per me una piacevole sorpresa. Le ore in più all’inizio fanno impressione ma con la benevolenza delle professoresse e la coesione del nostro piccolo gruppo, studio Dante e i grandi autori della letteratura con piacere, imparando ogni giorno qualcosa in più sulla storia dell’Italia e il suo impatto sul mondo.

(Alix, classe Prèmiere)

Essendo nata e cresciuta in Italia, ho voluto mantenere un legame con la lingua italiana, dopo che non l’avevo più praticata per cinque anni. Sono realmente contenta di poter frequentare la Sezione italiana: ogni settimana per me è l’occasione per fare un’immersione nella cultura, nella letteratura e nella storia dell’Italia. Inoltre, la classe non è numerosa e ciò permette a me e alle mie compagne di capire meglio e di imparare più facilmente, in un ambiente accogliente. Inoltre il nostro italiano migliora di giorno in giorno.

(Alaa Tesnim, classe Prèmiere)

Giunta alla classe Terminale, posso dire che la mia esperienza nella Sezione è stata molto positiva. Anche se all’inizio la quantità di lavoro mi faceva un po’ di paura, mi sono abituata subito al ritmo ed ho imparato ad organizzarmi.  Dato che la classe è poco numerosa, ci conosciamo tutte e abbiamo stretto una forte amicizia, ci sosteniamo a vicenda e ci aiutiamo nei momenti più difficili. Le lezioni sono molto interessanti e offrono un altro punto di vista rispetto al programma francese. Alla fine sono contenta della mia esperienza e la raccomando per chi ha voglia di scoprire un’altra visione del mondo.

(Margherita, classe Terminale)

Grazie a questi tre anni di Sezione internazionale italiana, ho potuto incontrare le mie compagne con cui abbiamo formato dei legami stretti. Tra i ricordi più belli c’è lo scambio con un liceo in Italia e le diverse uscite didattiche a Parigi. È un’esperienza che mi ha insegnato molto e che ricorderò per sempre.

(Elsa, classe Terminale)

Guardando indietro a questi tre anni di Sezione italiana, mi rendo conto di essere cresciuta. Ho imparato a gestire il tempo e la quantità di lavoro. Ho stretto una profonda amicizia con le mie compagne vivendo al massimo l’esperienza del liceo. Raccomando la Sezione a chiunque abbia voglia di approfittare di una simile opportunità!

(Manon, classe Terminale)

juin 2024
L M M J V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930